IL TOCCO: LA PRIMA RELAZIONE MADRE – BAMBINO

beatrice-rossi-fisioterapista-relazione-madre-bambino“L’amore è per il bambino come il sole per i fiori; non gli basta cibarsene: ha bisogno di carezze per essere buono ed essere forte.”

Concepción Arenal

Il tatto costituisce la prima relazione madre-bambino. Fin dal grembo materno quando la madre effettua una leggera pressione di un dito sulla pancia, il bambino reagisce e si muove.

La pelle per il bambino ha molte funzioni: lo contiene, lo protegge, indica il suo stato di salute e le reazioni emotive. Da dopo la nascita, quando il bambino viene toccato in particolar modo dalla madre, inizia una sorta di comunicazione sottile, ad esempio se il bambino è nervoso e la madre utilizza un tocco calmo carezzandolo dolcemente con gesti regolari si tranquillizzerà, se invece il bambino dorme o è molto calmo il tocco aiuterà il bambino a tornare a uno stato di veglia o a uno stimolo di gioco.

Anche se, negli studi dei cinque sensi, il tatto risulta per importanza dopo la vista e l’udito, per il bambino appena nato risulta essere fondamentale. Il tatto aiuta a formare il suo spazio, gli offre sicurezza e svolge un ruolo fondamentale nella crescita. A differenza della vista e dell’udito, il tatto genera sensazioni all’interno di noi stessi.

La madre fin dall’inizio utilizza diverse forme di contatto partendo dai polpastrelli delle dita fino ad usare tutto il palmo della mano, un tocco inizialmente premuroso fino ad arrivare ad un movimento sinuoso come una danza. Dalle mani della madre tramite il tocco, le carezze e i massaggi il bambino si nutre di amore, di protezione e di sicurezza che sono alla base del suo benessere e creano una relazione sul piano affettivo di gratificazione sia nel bambino che nella madre.

Quindi conoscere e sperimentare il massaggio infantile diventa un’occasione per nutrire il vostro bambino e creare una relazione amorevole, sicura ed efficace con lui. Forse vi è già capitato di accarezzare il pancino di vostro figlio e notare che col viso mostrasse emozioni piacevoli, attraverso i corsi di massaggio infantile potrete scoprire come aiutarlo nei momenti di difficoltà (coliche, stipsi, nervosismo…) a ritrovare la calma e il benessere.