Risveglia in te l’arte del benessere: il RILASSAMENTO

L’epoca attuale, definita digitale,ha portato i ritmi di vita a velocità sempre più elevate con un conseguente e indicativoaumento del livello di stress nell’uomo (uno su quattro nel mondo del lavoro). Contemporaneamente l’uomo stessopare abbia “dimenticato” quali siano i propri bioritmi con il risultato che raramente una persona si ritaglia il tempo per “prendere fiato” e rilassarsi. Questo comportamento fa si che il livello di stress nella persona diventi spesso eccessivo, causando disagio sia a livello psicologico che al livello fisico. Le manifestazioni di tutto ciòpossono essere più o meno evidenti a seconda del livello di stress, in ogni caso generalmente la persona tende a “somatizzare”lo stress accumulato attraverso mal di testa, insonnia, disturbi gastrici, stanchezza ecc…

Si crea così un ulterioremalessere, ovveroun’aggiuntiva fonte di stress, Caucasian woman practicing yoga at seashoreche alimenta un circolo vizioso: stress, malessere psichico e fisico, aumento dello stress, aumento del malessere,ecc.

Ritengo che “Re-imparare” a rilassarsi sia una strategia efficace per interrompere questo circolo vizioso.

Come dice Leonardo Milani nella Psicologia del benessere:”[è] la capacità di essere rilassati, che ci permette di avere dei benefici sia sul piano fisico sia su quello psichico. Questa capacità ci consente di affrontare ogni situazione con equilibrio, qualità indispensabile per una lucida e obiettiva visione della realtà, e di bilanciare le energie somato-psichiche, base del benessere organico e generale”.

 Il rilassamento, quindi, porta in tempi brevi a ritrovare energia e capacità di riposo con conseguente benessere fisico e psichico. I primi importanti effetti del nuovo “circolo Virtuoso” che si viene a creare sono:una migliore qualità del sonno, un’attenuazione graduale del dolore, una riduzione degli stati emotivi spiacevoli e un miglioramento del funzionamento degli organi (frequenza cardiaca, frequenza respiratoria, pressione sanguinea e temperatura corporea).

 Forse ti è capitato di non riuscire ad addormentarti e riposare per un flusso inarrestabile di pensieri nella mente, di provare con un senso di irritazione e di tensione muscolare, di sentirti preso dal fare senza riuscire a donarti due minuti per te stesso, sperimentando il rilassamento potraiprovareun immediato beneficio, che rappresenta il primo passo per migliorare la qualità della tua vita.

 Per sapere qualcosa in più, come ad esempio quali tecniche utilizzare, ti consiglio la lettura di Leonardo Milani “La Psicologia del Benessere, un percorso positivo per la mente” oppure puoi contattarmi per una seduta.